Stai cercando le tue app? Clicca sull'icona dell'account nell'angolo in alto a destra della pagina.

Ispezione intelligente presso la cava TKSM Biala Góra

Hero Image

La sabbia di quarzo è la materia prima più importante per l’industria del vetro. La cava di Biala Góra in Polonia è la più grande fonte europea di questo tipo di sabbia a grana estremamente fine. È importante sapere esattamente quanta ne viene prodotta e mappare la forma della cava nel corso della sua trasformazione. A tale scopo, i suoi specialisti hanno sorvolato l’area.

Biala Góra (“montagna bianca”) è di proprietà del gruppo Quarzwerke, azienda produttrice di materie prime di alta qualità da oltre 135 anni. Nel corso della sua lunga storia, l’azienda ha sempre adottato nuove tecnologie per lavorare in modo efficiente. Per questo progetto, il team ha scelto di collaborare con gli esperti di rilevamento topografico di Geograd.

Provvediamo alla misurazione delle scorte e dei volumi e all’aggiornamento delle mappe degli scavi.

Pawel Grad, titolare di Geograd

Analizzare la salute delle coltivazioni

Documentazione dell’avanzamento della cava

Per l’ispezione intelligente, Geograd ha utilizzato un APR (aeromobile a pilotaggio remoto), noto anche come drone.

“L’obiettivo è acquisire informazioni estremamente accurate sulla sabbia estratta e lavorata. Provvediamo alla misurazione delle scorte e dei volumi e all’aggiornamento delle mappe degli scavi per documentare l’avanzamento della cava”, dichiara Pawel Grad, titolare di Geograd, che si è occupato del pilotaggio dell’APR. “È obbligatorio per legge. I proprietari delle cave sono tenuti a documentare tutto il loro lavoro”.

L’APR è stato fornito da TPI, una società che collabora con Topcon da 29 anni.

“La nostra azienda vanta un’esperienza di 30 anni, di cui la maggior parte al fianco di Topcon. Il progetto svolto a Biala Góra è un esempio eccellente del connubio di componenti importanti: il drone perfetto, il software adattato alle esigenze del cliente e il supporto di un team di esperti”, dichiara Andrzej Jaroszewicz, CEO di TPI.

 

Affrontare condizioni meteorologiche difficili 

Perché utilizzare questo APR? Piotr Matyjasek, responsabile del dipartimento di Varsavia presso TPI, spiega: “Il processo di selezione del dispositivo si basa sulle esigenze del cliente. Ciò che conta di più è il progetto su cui sta lavorando e i risultati che desidera ottenere. Per Biala Góra abbiamo adottato il medesimo approccio. Trattandosi di una cava a cielo aperto, l’offerta di Topcon sembrava essere la migliore proposta iniziale e alla fine è stata la soluzione che abbiamo scelto. Il drone Falcon 8+, insieme al software, si è rivelato perfettamente adatto ai nostri scopi”.

È importante essere flessibili, afferma Pawel Grad:  “Le condizioni climatiche possono essere insidiose. Non puoi sempre scattare foto quando vuoi. Devi adattarti alla situazione. Inoltre, devi gestire al meglio le batterie per completare un progetto di grandi dimensioni. Se la superficie è di diverse decine di ettari, il volo sarà piuttosto lungo”.

In cosa consiste il processo? “Per prima cosa, sorvoliamo con il drone l’area da misurare: scavi o depositi. Dall’aeromobile ricaviamo foto e dati del territorio sorvolato. Dopo averli scaricati sul computer, utilizziamo il software per estrarre le informazioni che ci interessano. È necessario un buon software, che elabori i dati con precisione e rapidità”.

Article Body Image

Con le tecniche di misurazione tradizionali impiegheremmo molto più tempo.

Pawel Grad, titolare di Geograd

Precisione millimetrica

Qual è il vantaggio principale di Intel® Falcon™ 8+ Drone – Topcon Edition?  Pawel Grad spiega:

“La possibilità di ottenere una considerevole quantità di dati molto precisi, anche con precisione millimetrica, in un tempo molto breve. Un simile risultato è irraggiungibile con altre tecniche. Con le tecniche di misurazione tradizionali impiegheremmo molto più tempo. E la precisione non sarebbe così elevata”.

Anche la sicurezza è un vantaggio fondamentale. Un tempo effettuare queste misurazioni sui pendii scoscesi della cava era una vera sfida. Pawel Grad aggiunge: “Grazie al drone, non devo avvicinarmi fisicamente a questi luoghi. Posso farlo da lontano, il che è fondamentale dal punto di vista della sicurezza”.

Inoltre, durante l’intero processo TPI è a nostra disposizione per rispondere a tutte le nostre domande. Piotr Matyjasek conclude: “Non vi lasciamo mai soli con il prodotto.  Questo per noi è fondamentale. L’assistenza clienti prevede il contatto diretto, l’assistenza sul campo dopo l’implementazione e l’assistenza telefonica da parte del dipartimento tecnico. Grazie alla formazione continua in Topcon, rimangono sempre aggiornati sulle ultime tecnologie. Questo ci consente di offrire un solido servizio di assistenza”.